Dona il tuo 5 per 1000 alla Nuovi Spazi: P.I. 03613930282
info@nuovispazi.org - Tel. e fax. 049.8987249

26 gennaio: Manifestazione SIAMO IL SOCIALE

1

Siamo il sociale26 GENNAIO 2013 – MESTRE/VENEZIA

CONFCOOPERATIVE FEDERSOLIDARIETÀ VENETO ORGANIZZA LA MOBILITAZIONE GENERALE DEL TERZO SETTORE

Stiamo organizzandoci per i trasporti, chi fosse interessato a partecipare chiami in sede tel. 0848987249 e chieda di Francesca.

Invitiamo chi non riesce a venire a leggere qui sotto e a dare un’occhiata a sito siamoilsociale.it

Ecco il testo discusso e presentato al Presidente della Regione Veneto on. Luca Zaia in questi giorni: questo documento rappresenta la base delle nostre richieste ai politici della Regione Veneto.
[download id=”34″]

SIAMO IL SOCIALE

Dal 2008 al 2013 il calo stimato di finanziamento per il sociale è del 90%. Questo significa abbandonare a sé stesse le persone con disabilità e disagio psichiatrico, le persone con percorsi di tossicodipendenza o reclusione, emarginate o povere, i bambini, gli anziani, le donne vittime di tratta o di violenza, le persone escluse dal mercato del lavoro a causa della crisi. Significa anche mettere a rischio 22 mila posti di lavoro. Significa, infine, colpire tutte le famiglie venete, perché ovunque c’è almeno uno di questi bisogni. Dobbiamo reagire affermando che:

IL SOCIALE È DI TUTTI E NON SI TOCCA 

Vogliamo dirlo in modo chiaro e forte alle istituzioni regionali che possono fare qualcosa di importanti per i cittadini del Veneto. A questo scopo,

SABATO 26 GENNAIO A VENEZIA

Confcooperative Federsolidarietà Veneto invita lavoratori, soci, utenti della cooperazione sociale e loro famiglie, nonché associazioni del terzo settore, organizzazioni sindacali e enti pubblici alla

MOBILITAZIONE GENERALE DEL TERZO SETTORE

L’appuntamento è per le ore 8.30 al Pala Taliercio con tutti i mezzi a disposizione dei nostri centri: pulmini, camion, furgoni che devono essere già allestiti coi manifesti “SiAMO IL SOCIALE” che ogni cooperativa riceverà.

Alle ore 9.30 inizieremo la manifestazione presentando le nostre proposte a tutti gli amministratori e politici locali. Ascolteremo alcune testimonianze di chi opera quotidianamente nel sociale e saremo allietati da animazione musicale e teatrale.

Dalle ore 11.00 sfileremo pacificamente con tutti i nostri mezzi sul Ponte della Libertà che collega Mestre a Venezia.

Nel pomeriggio, per chi vuole fermarsi, la manifestazione proseguirà pacificamente a Venezia coinvolgendo e animando i cittadini ed i turisti.
Scarica la mappa del corteo

1 Comment:

Post a Reply