Dona il tuo 5 per 1000 alla Nuovi Spazi: P.I. 03613930282
info@nuovispazi.org - Tel. e fax. 049.8987249

Angolo dell’educatore: insegnanti sulla linea di partenza

0

Oggi è il giorno delle sedi assegnate, degli incontri con il nuovo dirigente, della conoscenza dei colleghi e del ritrovo dei vecchi colleghi.

Oggi la scuola italiana riparte: c’è chi condividerà quel nuovo progetto nato durante l’estate, c’è chi sperimenterà la didattica con nuovi strumenti digitali, chi organizzerà la classe nel modo più consono al “dialogo” e chi infine seguirà come sempre la lezione proposta tutti gli anni, perché questo sa fare.

Di insegnanti ce n’è di ogni tipo, lo sappiamo, ma nella nostra ricerca sul primo giorno di scuola, per chi insegna, abbiamo trovato questo articolo, del 2012, in cui erano i ragazzi a scrivere come vorrebbero che fossero i prof, e le loro riflessioni sono state raccolte in un libro.

“Tutti d’accordo: «Un bravo insegnante non molla mai, soprattutto con chi parte in difficoltà» che è «il motivo per cui la scuola esiste e non un intoppo da isolare». Ancora: «Non abbiamo bisogno di nuovi amiconi; siete bravi quando state dalla parte del nostro apprendimento e lo perseguite con tenacia… Di voi ci piace la passione. Se un insegnante è senza passione, come può pretendere che gli studenti abbiano interesse per lo studio?»”

Questo e altro chiedono agli insegnanti i nostri ragazzi: leggi l’articolo

Post a Reply