Sostegno educativo scolastico

Servizi nelle scuole

sostegno scolastico a Padova

Il servizio di Sostegno Educativo Scolastico consiste in un sostegno temporaneo all’alunno con disabilità o in situazione di disagio.
Il servizio si propone di promuovere le risorse del minore per facilitare la sua integrazione nella vita scolastica e di offrire, se necessario, un supporto nell’apprendimento della proposta didattica, con modalità calibrate in base alle sue caratteristiche.

La Cooperativa Sociale Nuovi Spazi lavora da molti anni con diversi istituti scolastici di Padova e provincia e in molte occasioni ha svolto questa tipologia di servizio con l’obiettivo di dare concretezza a un progetto pedagogico che garantisca all’alunno il diritto di stare bene a scuola, nel rispetto dei suoi tempi e delle sue necessità.

L’intervento prevede la raccolta di informazioni, grazie ad un confronto con i docenti e con la famiglia del minore, e un periodo di osservazione del minore stesso per predisporre il piano di azione più adeguato alla situazione.

Il Sostegno Educativo Scolastico viene attivato per evitare che la criticità rilevata possa degenerare in un disagio più grave e cronico, ma può essere richiesto anche in forma preventiva, quando il minore non ha una certificazione e la situazione di rischio scolastico non è grave.

Il percorso previsto dal Sostegno Educativo Scolastico consente al minore di vivere con pienezza l’esperienza scolastica, senza minare il percorso di apprendimento.

La Cooperativa Nuovi Spazi prevede per il servizio una serie di azioni:

  • il supporto e l’aumento graduale delle autonomie personali;
  • lo sviluppo di un percorso di crescita commisurato alle capacità di apprendimento;
  • la programmazione di momenti di confronto e condivisione degli obiettivi con i docenti e gli specialisti delle unità di apprendimento;
  • la verifica e l’aggiornamento costante degli obiettivi educativi.

Lo stile di gestione del Sostegno Educativo Scolastico prevede un atteggiamento di ricerca, che consenta di tenere in considerazione i limiti e le risorse di ciascun alunno e di delineare un piano di cambiamento, proporzionato alla specifica disabilità o al temporaneo disagio che il minore manifesta.

Il personale della Cooperativa Sociale Nuovi Spazi è adeguatamente preparato per affrontare diverse tipologie di disabilità, disturbi o disagi.
Educatori e psicologi con competenze di utilizzo del metodo ABA (particolarmente efficace con i bambini autistici e/o nel caso di difficoltà comportamentali), ed esperienza nella gestione di problematiche legate a DSA, ADHD e BES, forniranno un supporto adeguato alle esigenze del minore, della famiglia e della scuola. Il personale lavora con un approccio sistemico e tiene conto del contesto in cui il minore è inserito cercando di favorirne la partecipazione positiva; mette in atto azioni di mediazione e di facilitazione relazionale in modo da cercare di superare le criticità che hanno originato le situazioni di rottura e/o i comportamenti problematici.

L’intervento può essere svolto in un rapporto “uno a uno” con l’educatore, nel caso di alcuni specifici bisogni, ma si può declinare anche nel piccolo gruppo; il luogo privilegiato per l’azione è il gruppo classe ma possono essere valutate modalità di intervento anche in spazi scolastici diversi e dedicati.

Contattaci per attivare un intervento!

0 + 3 = ?